Programmi per Gestire il Sistema Operativo – Fresh UI

Quante volte ci siamo ritrovati a dover smanettare con uno dei programmi installati sul nostro computer semplicemente perché vogliamo settarli nel migliore dei modi, oppure abbiamo l’esigenza di abilitare o disabilitare determinate opzioni che ci consentono o ci vietano di fare una particolare operazione.

Tutto ciò ovviamente non riguarda solamente i programmi installati, ma anche tutto ciò che riguarda il sistema operativo, dall’accesso al desktop, alla gestione di tutti i servizi.

La modifica di tutto ciò ovviamente non è alla portata di tutti, il più delle volte infatti bisogna direttamente modificare dei file di configurazione, bisogna dunque editarli manualmente e se per caso sbagliamo qualcosa, le possibilità di mandare in tilt il sistema sono molto elevate.

Se dunque vogliamo qualcosa di relativamente semplice che ci consente di modificare tutto ciò che vogliamo all’interno del nostro sistema operativo, possiamo utilizzare un’utility in grado di offrirci la possibilità di modificare qualsiasi cosa vogliamo, dalle applicazioni installate da noi, alle applicazioni installate di default con il sistema operativo, oltre a ciò potremo settare alcune cose relative al registro di sistema, ai giochi installati di default, e la maggior parte degli altri servizi presenti.

L’utility è Fresh UI, disponibile gratuitamente in questa pagina.

L’utility dunque ci mette a disposizione la possibilità di modificare ogni aspetto di qualsiasi cosa presente nel nostro computer, ma senza nessun pericolo, infatti tutto ciò che il programmapermette di modificare non è pericoloso per il sistema, ed in ogni caso potremo sempre e comunque riportare il tutto allo stato in cui era prima della modifica.

Una volta avviato il programma noteremo subito che partirà in italiano, purtroppo la traduzione effettuata non è proprio il massimo, e presenta delle parole in italiano che in realtà poco ci fanno capire, quindi per la prima volta vi consiglio di selezionare la lingua inglese premendo su “change language” e quindi selezioniamo “english”. Purtroppo per noi questo è uno dei pochi programmi che si ostina a rimettere la lingua italiana una volta riavviato, quindi ogni volta dovremo ricambiare la lingua in inglese.

Sulla sinistra abbiamo tutte le varie categorie che potremo impostare a piacimento, potremo modificare applicazioni, l’esplora risorse di windows, l’interfaccia di windows, e il sistema in generale.

Tutte le categorie sono disposte ad albero, cliccando dunque sul piccolo “+” espanderemo la lista, e quindi visualizzeremo tutte le sottocategorie ed ogni genere di risorsa modificabile, cui opzioni di modifica vengono visualizzate sulla schermata di destra.