Lavorare Online come Community Manager

Il community manager è tecnicamente l’addetto alla gestione di una comunità virtuale. Si tratta di una professione emergente e in rapida crescita, legata alla diffusione delle comunità di marca, di ricerca, dei blog aziendali e alle altre attività collegate al social media marketing.

Il suo compito è relativo alla progettazione della struttura della community su cui opera, scegliendo gli strumenti tecnologici, definendo i flussi di comunicazione e delineando la struttura organizzativa composta da figure professionali specifiche quali, per esempio, tutor e redattori, in base alle richieste del committente e alle necessità degli utenti che la popolano. Questa professione è nata con l’avvento del web 2.0 e si è sviluppata nel web di tipo 3.0, in quanto si basa sull’interazione attiva degli internauti e delle aziende nel mondo di internet.

Ovviamente, per accedere ad un simile lavoro è necessario avere competenze ben specifiche della piattaforma su cui la community è basata e dell’utilizzo dei social media, avere una conoscenza approfondita del tema trattato e una spiccata predisposizione ai rapporti interpersonali, saper moderare la comunicazione e stilare report di tipo quantitativo e qualitativo relativi alle attività effettuate e all’andamento del sistema. Inoltre, tutti coloro che vorranno intraprendere questa carriera devono tenere conto che un’attività di tale genere si basa sulla flessibilità e la massima disponibilità, infatti, i community manager non hanno orari né giorni prefissati, il lavoro deve essere effettuato quando richiesto o necessario, a prescindere dai vincoli temporali.

Essere appassionati, curiosi, intraprendenti e competenti sono, quindi, i fattori necessari per riuscire nel ruolo.