Come Recuperare File Cancellati dal Cestino Gratis

Quante volte vi sarà capitato di perdere un file, un’immagine, un mp3 o un documento importante magari. Se siete rapidi e attenti, ma soprattutto se avete a portata di mano FreeUndelete, installato magari su una chiave USB, da ora in poi non dovete più temere queste brutte brutte disavventure!

FreeUndelete, programma di minime dimensioni ideato dalla OfficeRecovery, funziona su sistemi Microsoft con tutti i tipi di partizionamento noti. Non è richiesta alcuna registrazione per il download del prodotto che si può effettuare direttamente da qui ed è completamente freeware se scaricato per uso personale.

L’unico problema è che il supporto, laddove necessario è fornito con i tempi non ben precisati del centro di assistenza del fornitore. La cosa cambia nel caso si acquisti la licenza, acquisendo il diritto ad una sorta di assistenza “professional”.

L’interfaccia del programma dà adito a ipotesi, ma la realtà del programma si sintetizza in “scansiona l’unità” e “recupera i file”. Non ci sono molte funzioni disponibili, sebbene il programma sia integrabile con diversi moduli a pagamento indicati in particolare sotto Toolbox.

C’è una guida abbastanza dettagliata in Help e, quanto disponibile, ovvero quanto questo piccolo tool si prefigura di compiere, lo si può trovare e gestire direttamente nell’interfaccia principale o da menù File. Una curiosità: da File è anche possibile scegliere di creare un file di DUMP della partizione scelta.

In parole povere questo programma svolge decisamente e unicamente il compito di ricercare files eliminati – ammesso che l’area del disco su cui si trovavano non sia stata sovrascritta nel frattempo – impostando nome ed estensione o facendo una ricerca estesa, e ripristinarli in un percorso a discrezione dell’utente.