Imparare l’Italiano Online – Migliori Siti

Per chi vuole imparare l’italiano, la rete rappresenta una risorsa molto utile.
Sono infatti numerosi i siti che mettono a disposizione contenuti per studiare la lingua online.
Vediamo quali sono i più interessanti.

Se si desidera seguire un corso online, Duolingo è sicuramente un sito da prendere in considerazione.
Risulta essere un sito che propone corsi interattivi per imparare le lingue.
Tra le lingue che sono supportate dal sito è presente anche l’italiano.
I corsi proposti dal sito iniziano da un livello base e possono essere seguiti da tutti.

Molto interessante è anche la sezione del sito BBC dedicata alla lingua italiana, su cui è possibile trovare diverse risorse utili.
Il sito mette a disposizioni video con i sottotitoli da guardare online, lezioni di grammatica con spiegazioni dettagliate e test da eseguire online per verificare le proprie competenze.
Anche in questo caso le risorse partono da un livello base.

Se si ha bisogno di un vocabolario per cercare il significato di parole difficili, è consigliabile fare riferimento a questa sezione del sito Treccani.
Risulta essere uno dei vocabolari online più completi, è disponibile gratuitamente e permette di trovare le parole che interessano in modo semplice e veloce.

Se si vuole capire come scrivere determinate parole e scoprire quali sono gli errori più comuni, può essere utile il sito Linguaegrammatica.com.
Il sito, oltre a guide di grammatica, mette infatti a disposizioni numerose risorse su come scrivere in modo corretto le parole che creano maggiori difficoltà.
Un modo per imparare a non fare errori quando si scrive

Se si desiderano approfondimenti più avanzati, il consiglio è quello di visitare il sito Accademiadellacrusca.it.
Il sito mette a disposizione numerose guide e permette anche di inviare delle richieste e di ottenere risposte relativamente ai propri dubbi sulla lingua.

Se si ha bisogno di trovare i sinonimi di una parola, risulta essere possibile fare ancora riferimento al sito Treccani, che in questa sezione mette a disposizione uno strumento semplice da utilizzare. Basta inserire la parola che interessa per visualizzare tutti i sinonimi che è possibile utilizzare.

Concludiamo con il sito Rai.it, su cui è disponibile una sezione dedicata all’italiano. Sul sito è possibile trovare numerosi video, di livello diverso, utili per imparare online.

Gli strumenti per imparare l’italiano online sono quindi molto numerosi.

Come Verificare Sicurezza delle Password

La sicurezza è uno dei temi più trattati di Internet. Tutti noi possiamo contribuire alla nostra sicurezza personale con antivirus, firewall e soprattutto Password. Sono proprio le password che proteggono i dati più importanti, pensiamo al conto bancario on-line o all’account ebay. E’ una cosa importantissima dunque scegliere una password appropriata.

Non capita raramente di scegliersi password facilmente espugnabili, specie le prime volte. Le regole da seguire per garantirsi la massima sicurezza sono poche: imparare a combinare minuscole, maiuscole, simboli e numeri, certo sarà più impegnativo da ricordare ma ne vale la pena; e non usare la stessa password per più siti (questo accade molto spesso).

Per capire se la password scelta è idonea e sicura è disponibile gratuitamente online un comodo strumento, si tratta di Pass-o-meter. Il software è molto semplice, basterà inserire la password scelta e ci verrà restituito il suo livello di sicurezza.

L’interfaccia grafica del programma è molto simpatica, il livello di sicurezza della password verrà mostrato come in un tachimetro in cui si notano quattro aree, a partire dall’area grigia la password è facilmente violabile, fino ad arrivare all’area verde, in cui la password è sicura.

Migliorare le Immagini con Effetti

L’idea alla base della tecnica fotografica del Tilt and Shift è quella di rendere le fotografie di piccoli modelli di oggetti della vita reale come foto che raffigurano il vero oggetto che questi rappresentano: prendiamo ad esempio il modellino di un grattacielo che viene reso in foto come un vero grattacielo.

Questo particolare risultato si ottiene utilizzando specifici obiettivi per macchine fotografiche (obiettivi Tilt and Shift appunto) che alterano il piano di fuoco: il risultato è uno scatto con solamente una parte dell’inquadratura messa a fuoco ed un particolare effetto ottico. Questi obiettivi sono molto costosi e vengono utilizzati per scopi molto specifici, il che, assieme alla necessità di imparare ad utilizzare propriamente questi obiettivi, rende difficile giustificarne l’acquisto nella maggior parte dei casi (esclusi gli addetti ai lavori).

Si possono ottenere risultati simili con l’utilizzo di software specifici: sebbene questi effetti post scatto non possano emulare fedelmente gli scatti ottenuti con una specifica attrezzatura, i risultati molto apprezzabili per fini di diletto.

Il semplice sito TiltShiftMaker ha uno scopo molto semplice e non è quello di sostituirsi all’utilizzo di obiettivi Tilt and Shift per fotocamere o estensioni specifiche realizzate per software di photo editing quali Photoshop. Tuttavia, migliorare le immagini utilizzando questo sito è facile, veloce, divertente ed il risultato è davvero apprezzabile.

Se volete divertirvi un po’ con le vostre immagini e vedere cosa ne può venir fuori, ecco come fare…

La prima pagina del sito offre tutto il necessario. Risulta essere possibile caricare le immagini dal tuo computer o direttamente dal web.

Individuate l’immagine con la quale desiderate sbizzarrirvi e premete il tasto upload.

Tenete in considerazione i limiti massimi ammessi, non è possibile caricare immagini con più di 6000 pixel sul lato lungo e non più di 8 MB di dimensione. Se volete utilizzare i vostri scatti in formato file RAW, ricordatevi di convertirli prima in formato JPG.
Il caricamento di un’ immagine dal web è altrettanto semplice. Cerchiamo l’immagine e incolliamo l’indirizzo nell’apposito spazio: clicchiamo il pulsante “use this photo” ed il gioco è fatto.

TiltShiftMaker vi presenta un set di opzioni.
Una lente Tilt and Shift vera e propria si muove in linea con il percorso naturale della luce attraverso la macchina fotografica e di conseguenza tende a finire con una profondità di campo molto piccolo (la parte della fotografia che è a fuoco). Muovendo la regolazione della lente avanti ed indietro permette di ottenere una banda tanto stretta quanto è sensato per il risultato che si vuole ottenere.
Risulta essere possibile regolare ulteriormente l’effetto con il cursore dimensionando la messa a fuoco secondo delle nostre preferenze.

Premi il pulsante Anteprima per avere un’idea di che cosa potresti fare.

L’ultima opzione in questa sezione, Colors Enhance, è un esempio di qualcosa di difficile da realizzare con un obiettivo reale.

Ci sono alcune impostazioni avanzate che è possibile utilizzare per rendere fantastica la vostra immagine.

La prima impostazione, Defocus strength, determina quanto sfocata risulterà l’immagine fuori fuoco. Per alcune immagini, non ci vuole molto.

Defocus gradient imposta la velocità con la quale si passa dalla parte “a fuoco” a quella “fuori fuoco”.

L’ultima opzione, Enhance bokeh, potrebbe richiedere una spiegazione. Bokeh è un termine giapponese relativo al modo in cui è sfocato la parte dell’immagine fuori fuoco. La spiegazione del termine è molto tecnica e ve la risparmierò. Ad ogni modo regolando il cursore si ottiene un magico effetto allo sfondo dell’immagine… provare per credere!

Una volta che avete ottenuto l’immagine desiderata, è possibile fare clic sul pulsante Get full size per salvare una copia in locale e poi la si può caricare nella propria posizione web preferita.

Come Convertire PDF in DWG

I file PDF sono normalmente difficili da modificare. Si supponga di avere un disegno di una stanza o di un edificio memorizzati su un file PDF, la modifica di questo sarebbe un compito quasi impossibile. Ma avendo lo stesso disegno in formato compatibile per AutoCAD renderebbe la modifica del disegno molto più facile. Questo è ciò che permette di fare il sito Convertpdftoautocad in maniera gratuita.

Convert pdf to autocad è un servizio web gratuito che fa esattamente quello che suggerisce il suo nome – cioè converte disegni su file PDF in un formato compatibile con AutoCAD.

L’ Utilizzo è semplice, dal sito è possibile scegliere qualsiasi file PDF sul proprio computer e convertirlo in formato DWG o DXF. Quindi è possibile aprire questi file convertiti con AutoCAD e quindi modificarli a nostro piacimento.

Per avviare una conversione i passi da seguire sono: selezionare un file PDF dal proprio computer premendo sul pulsantone “Browse”, successivamente inserite il vostro indirizzo email sul campo appropriato . Il tuo file PDF viene caricato sul sito, convertito in formato DWG / DXF, e inviato all’indirizzo mail che hai inserito.

Caratteristiche

Un sito molto semplice da usare.

Converte facilmente file PDF in formati compatibile con AutoCAD.

Non richiede installazioni di programmi aggiuntivi – funziona interamente dal browser.

Il tuo indirizzo email è conservato in modo sicuro e non sarete bombardati da spam.

Molto utile per chi desidera modificare i disegni strutturali che si possiedono in formato PDF.

Molto interessante.

Verificare Velocità di Caricamento di un Sito

Per ogni gestore di un sito web è molto importante conoscere diversi strumenti e molteplici soluzioni per il proprio blog/sito effettuando semplici passi gratuiti messi a disposizione da servizi web offerti della grande rete quale è internet.

Non solo statistiche, IP e roba simile sono le vere statistiche che ogni buon admin e utente dovrebbe conoscere.Un fattore da conoscere e specialmente da tenere sottocchio è sicuramente il controllo della velocità di caricamento di un sito web per scoprire quanto è veloce un blog/sito ad aprirsi e ad essere visibile all’utente visitatore.

Dalla lentezza di caricamento di un certo sito possono spulciare fuori diversi fattori negativi come ad esempio l’abbandono dell’utente vista la grande quantità di tempo per l’apertura della homepage.

Il sito che verifica questa velocità caricamento si chiama GTmetrix e risulta essere gratuito,oltre ad essere molto semplice da utilizzare.

Il suo utilizzo è molto semplice e non richiede particolari conoscenze visto che bisognerà compiere la sola operazione di inserimento dell’indirizzo URL da verificare e cliccare sul pulsante Go.

Successivamente dopo un paio di secondi vi verranno mostrati una serie di voci ed informazioni che a mio consiglio sarebbe meglio far interpretare da qualche “esperto”.

GTmetrix non richiede registrazione per essere utilizzato ed è un ottimo strumento per effettuare questo tipo di controllo ad un amministratore per rimanerlo aggiornato sulla velocità di caricamento.